Officina handwriting

L'Officina di sAu del progetto

La scrittura a mano
Manualità fine e nuove tecnologie

Approfondimenti relativi al progetto

Origini e storia del counseling telefonico

di Ilaria Marchionne | 22 giugno 2020

L’articolo riflette sul valore strategico che potrebbe ricoprire lo handwriting nell’avviare un processo di ideazione, creazione, progettazione e realizzazione di una o più azioni progettuali all’interno di un gruppo di lavoro

 

La sintesi del progetto

Il progetto di ricerca mira a studiare la relazione tra lo human touch e l’ideazione, la progettazione e lo sviluppo di nuove tecnologie nell’ambito del writing, attraverso la realizzazione di un corso di formazione consulenziale.  Nello specifico il progetto mira a studiare da vicino che tipo di relazione si sta instaurando, o potrebbe instaurarsi, tra lo scrivere “a mano”  – una lettera, un biglietto etc. senza supporti digitali – e lo scrivere attraverso un device come uno smartphone, un computer etc. e, di conseguenza, la ridefinizione dell’atto stesso di scrivere attraverso la voce, dettando frasi al dispositivo che provvederà a digitalizzarle, oppure fotografando e digitalizzando un testo scritto a mano etc. La convinzione di partenza della ricerca, infatti, è che tornare a studiare il senso profondo dello scrivere “a mano” significa ridefinire il concetto stesso di scrittura digitale.

Non sei un partner?

Scrivici all’indirizzo redazione@scientiatqueusus.org per collaborare con noi al progetto.

Entra nell’Officina di sAu del progetto

Se sei uno dei nostri partner, puoi accedere all’area riservata inserendo la password del Navigatore di progetto che ti è stata fornita.